AMD sta per lanciare la terza generazione di processori Ryzen “Matisse”, le cui aspettative sono quelle di strappare la corona di Intel sul fronte delle performance.

Durante il reveal al Computex 2019, il CEO di AMD, Lisa Su, ha infatti affermato che questi processori batteranno la competizione in tutte le aree, gaming incluso.

Ma durante il keynote dell’E3 2019, Jon Carvill, vicepresidente del marketing presso Intel, ha apertamente sfidato AMD nel campo del gaming del mondo reale con i suoi processori, e invita anche la comunità del gaming a definire gli ambiti e i criteri secondo cui un processore è meglio dell’altro.

I nuovi processori di AMD che sfideranno quelli di Intel hanno una microarchitettura Zen 2. Il Ryzen 9 3900X ha 12 core e 24 thread, il Ryzen 7 ha 8 core e 16 thread, e il Ryzen 5 4600X ha 6 core e 12 thread. Rispetto al precedente Zen+, hanno il 10% in più di velocità di clock e il 15% in più di IPC.

Questi nuovi processori, che vengono pubblicizzati come CPU da gaming, saranno disponibili a partire dal 7 luglio.