Il fatturato dei contenuti VR è cresciuto del 30% nel 2020, battendo tutti gli altri media

Come ben saprete, il 2020 è stato un anno alquanto disgraziato. Causa lockdown, molta gente è stata costretta a rimanere in casa per molte settimane, e come conseguenza il fatturato dell’industria dell’intrattenimento digitale di ogni è cresciuto. Determinati media naturalmente sono cresciuti più degli altri, e il vincitore di questa sorta di gara sono i contenuti per la realtà virtuale.

Stando a un’analisi di PricewaterhouseCoopers (PwC) e riportata poi da Protocol, il settore della VR è infatti cresciuto nel 2020 del 31,7% rispetto all’anno precedente, battendo altri settori più affermati come musica, cinema e videogame tradizionali. Il fatturato della VR si è attestato sugli 1,8 miliardi di dollari. Tra i peggiori ci stanno invece la stampa e la televisione tradizionale.

Per quanto siano numeri impressionanti, PwC fa notare che in realtà l’adozione da parte dei consumatori della VR è più lenta del previsto, per questo l’industria si sta concentrando sui settori enterprise e commerciale. Altri media probabilmente soffriranno particolarmente a causa del lento ritorno alla vita prima del Covid-19, ma stando sempre a PwC, il VR crescerà del 30,3% annuale, portando i profitti nel 2025 di 6,9 miliardi di dollari.

Sembra che ad aver trainato l’intero settore della VR ci abbiano pensato soprattutto i videogame, ed è probabile che sarà lo stesso col passare degli anni. Nel 2020 questo settore ha visto un fatturato di 615 milioni di dollari, e arriverà a toccare i 1,4 miliardi di dollari nel 2025.

I consumatori per usufruire della VR preferiscono sfruttare headset portabili, che necessitano di smartphone o che sono stand alone, mentre tra gli ultimi figurano gli headset tradizionali che richiedono un PC o una console per essere sfruttati.

Cosa ne pensi? Condividi e commenta

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Potrebbero Interessarti

GTX 1650 vs GTX 1650 Super vs GTX 1660: Qual è la migliore? – Prestazioni a confronto

Scegliere la migliore scheda video economica per il gaming su PC non è semplice. In questa parte del mercato, infatti, l’analisi del rapporto prezzo/prestazioni deve …

PC Gaming 400 euro

PC Gaming 400 euro: Migliori configurazioni Intel e AMD | Luglio 2021

Con i prezzi dei componenti che, soprattutto nell’ultimo periodo, sono saliti alle stelle, per chi ha un budget limitato non è facile assemblare un buon …

M.2 NVME vs SSD SATA vs HDD – Quale scegliere e perchè

Al momento di creare la configurazione del proprio PC da gaming, o in fase di aggiornamento di alcuni componenti, è opportuno valutare con molta attenzione …

i5-10400F vs Ryzen 5 3600: Qual è il migliore? – Prestazioni a confronto

Il punto di partenza di un buon PC da gaming è, senza dubbio, la CPU. Soprattutto per le configurazioni di fascia media e fascia medio-bassa …

Hai domande o vuoi una build personalizzata? Contattaci