MechWarrior 5: Mercenaries è l’ennesimo titolo che diventa esclusiva per un anno per Epic Games Store, nonostante i preordini siano attivi da diverso tempo, col risultato che nonostante la promessa di una chiave Steam, chi l’ha acquistata si ritroverà invece con una chiave EGS.

Fortunatamente, Piranha Games ha affermato che rimborserà chiunque lo desideri, specificando tra l’altro che non sarà Epic a pagarli, bensì lo faranno di tasca loro. Sarebbe comunque interessare sapere quanti rimborsi siano stati effettuati, giusto?

A questo ci pensa il presidente della software house, il quale in un AMA (Ask Me Anything) registrato spiega che durante il primo giorno dell’annuncio dell’esclusività, solo 700 giocatori, su un totale di 20.000, ha chiesto il rimborso. Dunque, solamente il 3.5%.

Ma attenzione, come già specificato, questi dati si riferiscono solamente al primo giorno dall’annuncio, per cui in realtà è chiaro che il numero di rimborsi è molto più alto di quanto non voglia far sapere.

Il presidente, in ogni caso, ha fatto sapere che è ben conscio del malcontento che aleggia attorno a tutta questa faccenda dell’Epic Games Store, ma per conto suo crede fermamente che questa esclusività gli darà enormi benefici sul lungo periodo.

Mechwarrior 5: Mercenaries è atteso sugli scaffali virtuali di Epic Games Store per il 10 dicembre 2019. O il 10 dicembre 2020 se volete acquistarlo in un altro negozio.