HTC ha finalmente annunciato il suo nuovo visore VR, Vive Cosmos, che andrà a sostituire l’originale Vive e competerà anche con la versione Pro.

Vive Cosmos presenta una risoluzione combinata di 2880 x 1700p (frequenza di aggiornamento di 90Hz), 88% superiore all’originale Vive. Oltre al miglioramenti puramente estetici, il Cosmos è molto simile al Rift S, ma in aggiunta abbiamo un Flip-Up design che consente di alzare facilmente il visore e dare un’occhiata al mondo reale. Il visore usa il tracking Inside-Out con ben 6 sensori che consente un’installazione plug-and-play senza però intaccare l’immersione, non sono necessarie le torrette esterne ma potranno in futuro essere usate.

Sono integrate delle cuffie simili al kit per il Vive e i controller sono stati completamente aggiornati con un design molti simile agli Oculus Touch, di sicuro spicca la retroilluminazione futuristica a vista. Vive Cosmos è compatibile con il kit wireless per Vive acquistando un adattatore, il prezzo totale per l’intero kit è di 399 euro. Ci sono anche miglioramenti software e una nuova interfaccia utente.

Il nuovo HTC Vive Cosmos è disponibile al preordine sul sito ufficiale al prezzo di 799 euro, ma sarà realmente disponibile dal 3 ottobre.