Halo Infinite non uscirà nel 2020, la data d’uscita è stata spostata al 2021

Pare che Halo Infinite non uscirà più come previsto nel 2020, a ridosso dell’uscita della nuova console di nuova generazione targata Microsoft, bensì uscirà nel 2021.

A dirlo è 343 Industries in un post su Twitter, in cui viene spiegato che a causa di molteplici motivi che hanno contribuito a rendere difficoltoso lo sviluppo di Halo Infinite, tra cui la pandemia di COVID-19, gli sviluppatori non si sentono in grado di portare a termine questo ardimentoso compito entro la data di pubblicazione prevista, motivo per cui l’hanno rimandato a un generico 2021.

Gli sviluppatori hanno comunque promesso che il tempo extra a disposizione permetterà loro di sistemare meglio il titolo, sia tecnicamente che graficamente, e di portare ai fan il videogioco di Halo più ambizioso mai fatto che meritano. Non si sa se a questo punto implementeranno anche il ray-tracing sin dal lancio, il quale era previsto di essere incluso in una patch futura dopo la pubblicazione del titolo.

Al momento, gli sviluppatori non hanno idea in che mese del 2021 sperano di rilasciare il gioco, ma in ogni caso Microsoft ha ricordato che ci saranno tanti giochi disponibili sin dal Day-1 sulla loro nuova console per ingannare l’attesa fino all’arrivo di Halo Infinite.

Cosa ne pensi? Condividi e commenta

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Potrebbero Interessarti

Hai domande o vuoi una build personalizzata? Contattaci