La settimana scorsa H1Z1 ha lasciato la fase di Accesso Anticipato su Steam, aggiungendo la modalità Auto Royale, e qualche giorno dopo è diventato un titolo Free to Play.
Chiunque abbia pagato il gioco quando era a pagamento, riceverà un “H1Z1 Appreciation Pack”, che conterrà tre oggetti estetici, 10 Victory Crate e 10.000 teschi (la moneta in-game), ma è anche possibile ottenere un rimborso se si soddisfano i giusti requisiti di Steam (si è acquistato il gioco non oltre i 14 giorni e lo si è giocato per meno di 2 ore).
Il motivo di tale scelta è probabilmente per mettere i bastoni tra le ruote a PUBG e avere quanti più utenti possibili, in quanto è volontà dello sviluppatore rendere H1Z1 il battle royale più competitivo sul mercato, nonché renderlo un punto di riferimento per l’e-sports del genere.
Naturalmente da adesso in avanti gli sviluppatori cercheranno di finanziarsi con gli acquisti in-game (che consistono solamente in elementi estetici).

Ora non avete più scuse per provarlo!