Guerrilla Games ammette che Horizon: Zero Dawn ha diversi problemi tecnici su PC

Guerrilla Games ha pubblicato un comunicato ufficiale riguardo ad alcuni problemi che affliggeranno la versione PC di Horizon: Zero Dawn al lancio.

Tra questi problemi ce ne sono alcuni minori, come alcune animazioni che erano state progettate per funzionare a 30fps e dunque non sono state aggiornate nonostante il gioco possa funzionare a un frame rate più elevato. Questo problema era presente anche nella versione PlayStation 4 del titolo, e non è dunque esclusiva della versione PC.

Altre invece sono un po’ più gravi, e riguardano episodi di stuttering su alcune configurazioni che capitano in determinati momenti, come girovagare nel mondo open world, quando l’interfaccia utente o le quest si aggiornano, quando durante le cutscene ci sono dei cambi di telecamera. Un altro problema riguarda il filtro anisotropico, il quale non funziona molto affatto.

C’è anche la questione della compilazione degli shader: all’avvio di Horizon: Zero Dawn, il gioco dovrà compilare gli shader, e questo potrà portare via anche 10 o 15 minuti, a seconda del sistema. Fortunatamente sarà una operazione da compiere una sola volta. Sfortunatamente bisognerà rifarlo ogni volta che si cambia hardware o si aggiornano i driver video.

Il team sta lavorando per risolvere molti di questi problemi da sistemare in una futura patch, mentre sta cercando un modo per accelerare la compilazione degli shader, in modo che il sistema ci metta meno tempo qualora debba ricompilarli.

Gli sviluppatori inoltre suggeriscono caldamente di aggiornare i driver della scheda video prima di giocare a Horizon: Zero Dawn, il quale, lo ricordiamo, uscirà domani 7 agosto.

Guerrilla Games ammette che Horizon: Zero Dawn ha diversi problemi tecnici su PC

Cosa ne pensi? Condividi e commenta

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Potrebbero Interessarti