GeForce RTX 3080 – Crash anomali dovuti a condensatori economici

Igor’s Lab ha pubblicato un interessante report in cui spiega una possibile ragione dei crash della GeForce RTX 3080.

Per prima cosa,sembra che i tempi di lancio sia stati molto più stretti del solito, i partner NVIDIA AIB hanno avuto meno tempo del necessario per preparare e testare a fondo i prodotti. Quindi le schede grafiche RTX 3080 prodotte hanno avuto test limitati come accensione e test di stabilità della tensione, oltre a test di carico ma nulla di così approfondito. Il problema si presenta con alcuni tipi di carichi con frequenze maggiori di 2000MHz.

GeForce RTX 3080 – Crash anomali dovuti a condensatori economici

NVIDIA ha lasciato carta bianca ai vari partner nello sviluppo delle loro soluzioni, anche a livello dei componenti principali come i condensatori. Proprio quest’ultimi sembrerebbero la causa dei crash. La versione Founders usa un design con quattro SP-CAP e due gruppi MLCC, ma alcuni partner come Zotac utilizza solo sei POSCAP (condensatori peggiori). MSI invece usa un design con cinque SP-CAP, mentre ASUS con la TUF non ha risparmiato e utilizza una configurazione a sei MLCC.

Queste sono alcune dichiarazione e la situazione attuale dei vari brand:

EVGA

Recentemente si è discusso della serie EVGA GeForce RTX 3080.Durante i nostri test QC di produzione di massa abbiamo scoperto che una soluzione completa di 6 POSCAP non può superare i test. Ci è voluta quasi una settimana di ricerca e sviluppo per trovare la causa e ridurre i POSCAP a 4 e aggiungere 20 limiti MLCC prima della spedizione delle schede di produzione, ecco perché la serie EVGA GeForce RTX 3080 FTW3 è stata ritardata. Non sono state spedite 6 schede EVGA GeForce RTX 3080 FTW3 di produzione POSCAP. Ma, a causa della stretta di tempo, ad alcuni recensori è stata inviata una versione di pre-produzione con 6 POSCAP.

ASUS

ASUS ha cambiato il design in pre-produzione. Non è stata rilasciata alcuna dichiarazione ufficiale, ma sembra essere una delle poche a non avere problemi.

MSI

MSI ha riconosciuto il problema durante l’MSI Insider Livestream, suggerendo che potrebbe essere un problema di driver.

ZOTAC

Zotac è al lavoro per aggiornare le proprie schede grafiche.

GIGABYTE, GALAX e altri marchi

Nessuna dichiarazione ufficiale.

Cosa ne pensi? Condividi e commenta

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Potrebbero Interessarti

Hai domande o vuoi una build personalizzata? Contattaci