GeForce NOW: raggiunge i 10 milioni di iscritti e raddoppia i prezzi

L’ingresso di GeForce NOW nel suo secondo anno di vita è accompagnato da un costante aumento degli iscritti alla piattaforma – 10 milioni di iscritti a oggi, e per questo NVIDIA sta puntando a novità sempre più consistenti ed entusiasmanti, aggiungendo nuove soluzioni di abbonamento.  

La prima è una nuova offerta premium, la Priority membership, che consente gli stessi vantaggi che hanno i membri Founders, ovvero: accesso prioritario alle sessioni di gioco, durata estesa delle sessioni e RTX ON per una grafica mozzafiato grazie al ray-tracing e al DLSS nei giochi supportati.  

Le iscrizioni mensili per questo tipo di abbonamento sono disponibili al prezzo di 9,99 euro al mese. Inoltre, NVIDIA ha ideato una nuova opzione di abbonamento annuale, a 99,99 euro.

GeForce NOW non sarebbe lo stesso senza gli iscritti Founders.  Per questa ragione, sta aggiungendo un nuovo benefit, il Founders for Life, che mantiene la speciale tariffa introduttiva di 4,99 euro finché l’account è attivo.

Livello successivo

Di seguito alcuni esempi di ottimizzazioni e miglioramenti effettuati nel corso dello scorso anno:

  • Tanti emozionanti lanci di titoli importanti, disponibili direttamente dal giorno del loro rilascio, come Cyberpunk 2077, e tanti tra i migliori giochi gratuiti;
  • Continuo incremento della libreria dei giochi, che ora comprende più di 800 titoli;
  • Apertura di nuovi data center, più di 20 in tutto il mondo;
  • Espansione della capacità dei data center esistenti, che ci ha permesso di far crescere ulteriormente il servizio;
  • Miglioramento della qualità del servizio, con molte altre ottimizzazioni in arrivo.

GeForce NOW continua a crescere e noi stiamo lavorando costantemente per migliorare la qualità dello streaming e la facilità d’uso, con lo scopo di aggiungere sempre più giochi.  

Con l’aggiornamento 2.0.28, che stiamo attualmente rendendo disponibile per gli iscritti e che sarà disponibile per tutti nel giro di una settimana, la qualità dello streaming fa un altro passo avanti.

Un supporto molto importante è quello della tecnologia adattiva Vsync che sincronizza i frame rate a 60 o 59,94 Hz server-side del server per coordinarsi con il display client-side, riducendo le interruzioni e la latenza nei giochi supportati. Inoltre, una nuova tecnologia de-jitter adattiva permetterà di aumentare il bit rate per ottenere una migliore qualità anche su reti instabili.  

Cosa ne pensi? Condividi e commenta

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Potrebbero Interessarti

TN vs IPS vs VA: Qual è il miglior monitor?

Nella scelta del monitor per PC, in particolare per il gaming, è necessario valutare diversi fattori al fine di scegliere il prodotto più in linea …

Migliori cuffie/headset wireless – Giugno 2021

Nella scelta delle cuffie da collegare al proprio PC, oppure ad una console, è opportuno valutare molti fattori. A disposizione degli ci sono, in ogni …

Migliori schede Wi-Fi per il gaming | Giugno 2021

Quando non è possibile collegarsi al router tramite cavo Ethernet, l’accesso ad Internet non può che avvenire tramite una scheda Wi-Fi e scegliere la migliore …

Hai domande o vuoi una build personalizzata? Contattaci