Come tutti dovrebbero sapere, Epic Games stava lavorando a una nuova versione sperimentale di Unreal Tournament, chiamata affettuosamente UT4 da molti giocatori, ma dopo l’arrivo sul mercato di Fortnite Battle Royale e i suoi numeri da capogiro è stato accantonato, in quanto il team dedicato al suo sviluppo è stato dirottato per lavorare su quest’ultimo titolo.

Interrogato sulla questione, il CEO di Epic Games, Tim Sweeney, ha affermato che aver fermato la produzione di UT ha a che fare col fatto che l’azienda non ha idea di quale strada far prendere al gioco, non ha trovato la sua essenza, tradotto significa che all’epoca non era affatto contenta del suo stato delle cose.

Ma è anche facile trarre la conclusione che a UT ci giocavano ben poche persone, troppo poche da giustificare la spesa del suo sviluppo. E con la gallina dalle uova d’oro quale è Fortnite Battle Royale, è facile capire perché sia stato completamente abbandonato e il team dirottato al suo sviluppo.

Tuttavia, c’è sempre la promessa che il suo sviluppo possa riprendere qualora ci sarà una nuova rinascita per il mercato degli FPS arena old school, ma per come stanno andando le cose, sarà terribilmente difficile che ciò avvenga.