Ecco cosa dice Nvidia riguardo al DLSS di Metro Exodus e Battlefield 5

Attualmente Metro Exodus e Battlefield 5 sono gli unici titoli che supportano la tecnologia RTX di Nvidia (senza considerare Quake 2), ma il tanto atteso DLSS a quanto pare s’è rivelato essere una delusione per alcuni utenti.

Ma Nvidia stessa, per mano di Andrew Edelsten, direttore tecnico del DLSS, è voluta intervenire sulla questione, spiegando effettivamente a cosa serve il DLSS e a quali occasioni interviene.

Il DLSS è progettato per incrementare il frame rate durante i picchi di carico della GPU (ad esempio quando il frame rate è basso e la GPU sta lavorando al massimo), ciò significa che se il gioco gira già a un elevato frame rate, il tempo di rendering risulterà essere inferiore al tempo di esecuzione del DLSS stesso, per cui effettivamente non ha il tempo di intervenire e migliorare le prestazioni.

Viceversa, se il tempo di rendering tra un frame e l’altro è superiore a una certa soglia (di norma, inferiore a circa 60fps), il DLSS ha il tempo di intervenire e offrire un interessante aumento di fps.

Questo discorso si applica anche per la risoluzione: detta in parole povere, il DLSS è più probabile che intervenga e migliori le performance nei casi si usino elevate risoluzioni e il frame rate risulta essere basso.

Questo per dire che il tanto chiacchierato DLSS non è la panacea che migliora le performance in qualunque occasione, ma solo nei casi sopracitati. Dunque, è più da vedere come ultima spiaggia qualora la propria Nvidia RTX fatichi a far girare un gioco in 4K.

Cionondimeno, il team, in base ai feedback ricevuti, si concentrerà nel mettere a posto il DLSS per le risoluzioni inferiori, addestrando l’IA con nuovi dati e nuove tecniche per migliorarne la qualità.

Per quanto riguarda i giochi, Andrew ha specificato che sono previsti nuovi aggiornamenti per Battlefield 5 e Metro Exodus, anche se al momento non ci sono ancora date di rilascio ufficiali.

Nel caso di Battlefield 5 il prossimo update sarà studiato per far funzionare il DLSS anche a risoluzioni ultra-wide, in quanto al momento con questi tipi di monitor il DLSS sembra non funzionare proprio bene.

Per Metro Exodus, invece, servirà per migliorare la qualità dell’immagine e la nitidezza per tutte le risoluzioni, una feature che non è riuscita a essere implementata per il giorno del lancio. E servirà anche per correggere alcuni bug ed errori che gli utenti stanno riportando, come l’HDR.

Cosa ne pensi? Condividi e commenta

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Potrebbero Interessarti

PC Gaming 400 euro

PC Gaming 400 euro: Migliori configurazioni Intel e AMD | Luglio 2021

Con i prezzi dei componenti che, soprattutto nell’ultimo periodo, sono saliti alle stelle, per chi ha un budget limitato non è facile assemblare un buon …

Migliori Router Gaming | Guida Luglio 2021

Abbiamo scandagliato per voi il mercato alla ricerca dei migliori router gaming acquistabili al giorno d’oggi.

i7 10700K vs i5 10600K: Qual è il migliore? – Prestazioni a confronto

La nuova serie di processori Intel è finalmente sul mercato. Questa nuova serie presenta soluzioni sia per gli utenti che vogliono il massimo, l’i9 10900K, …

PC Gaming 500-550 euro: Migliori configurazioni Intel e AMD | Luglio 2021

Un PC Gaming da 500 euro è il modo più economico per entrare bene nel gaming su PC, certo con un budget del genere non …

Hai domande o vuoi una build personalizzata? Contattaci