Mesi fa Microsoft aveva annunciato che avrebbe ricostruito da zero Edge sfruttando la piattaforma open source Chromium, la stessa usata da Google per il suo browser Chrome.

Per questa transazione sarà necessario circa un anno, ma già da ora Microsoft ha reso disponibile una prima versione in alfa della sua nuova versione del suo browser per poterla testare. Questa versione sarebbe per soli sviluppatori, ma in realtà chiunque è il benvenuto.

Ci saranno tre canali da cui scaricare le prossime versioni alfa della nuova edizione di Edge: oltre a quella dedicata agli sviluppatori, il canale Dev, ci sarà il canale Beta, dove ci saranno le versioni più ripulite e stabili, dedicata agli utenti meno esperti, e il canale Canary, ove praticamente verranno rese disponibili nuove build ogni giorno, e va da sé che su questo canale ci saranno solo build molto poco rifinite.

Al momento sul canale Beta non c’è ancora niente, ma sui canali Dev e Canary già si trovano le nuove build disponibili al download. Non è necessario scegliere, è possibile avere tutte le build installate disponibili da ciascun canale. Se siete interessati, visitate la pagina apposta. Per il momento solo Windows 10 è supportato.