Se ve lo siete perso, alla Game Developer Conference è stata mostrata una nuova tecnologia, Nvidia RTX, ma per rimediare vi rimandiamo all’apposito articolo. Ma purtroppo, prima di poterla vedere implementata nei videogame dovrà passare tanto, tanto tempo.

Per chi se lo stesse chiedendo, questa tecnologia è definita dagli stessi sviluppatori “next-next-gen”, a significare che potrebbe fare la sua comparsa per il grande pubblico su delle ipotetiche PlayStation 6 e Xbox Three – o come le vorrà mai chiamare Microsoft.
Giusto per chiarire, la demo mostrata alla GDC girava sì in tempo reale, ma su un PC dotato di tre Nvidia Titan V, non certo una scheda grafica dal costo accessibile per l’utente medio. A meno che non siate miner, ma questa è un’altra storia.

Insomma, tale meravigliosa tecnologia grafica, sviluppata da oltre dieci anni di lavoro, ne serviranno altrettanto perché i primi videogame ne facciano buon uso. Speriamo solo di non urlare al downgrade quanto succederà!

 

 

La demo della tecnologia RTX girava su un PC con tre Titan V
Valuta articolo