Aperta la campagna Kickstarter di Daymare: 1998, survival horror italiano

Un incubo diurno




Invaders Studios, software house indipendente italiana, ha aperto la campagna di raccolta fondi su Kickstarter per Daymare: 1998, TPS incentrato su meccaniche survival e ispirato fortemente dalla saga di Resident Evil.
La campagna Kickstarter si pone come obiettivo $180.000, ed è raggiungibile a questo indirizzo.
Capcom, dal canto suo, s’è dimostrata interessata al progetto, e ha supportato offrendo aiuto ai giovani sviluppatori, e alcuni celebri sviluppatori chiave nella saga di Resident Evil vorrebbero o stanno già collaborando con Invaders Studios, tra cui il celebre Game Director di Resident Evil 3, Kazuhiro Aoyama, il quale fornirà preziosi feedback, e Satoshi Nakai, Designer dei nemici in Resident Evil Zero e Code Veronica.
Il gioco girerà su Unreal Engine 4.
Insomma, se il cambio di prospettiva di Resident Evil 7 non l’avete digerito, donate pure a questi ragazzi nostrani.

 
Categorie
NewsVideogiochi

ALTRI CONTENUTI