Crysis Remastered Update 1.2.0 porta varie ottimizzazioni alla CPU

La nuova patch 1.2.0 per Crysis Remastered appena rilasciata porta importanti miglioramenti e correzioni di bug.

Il miglioramento più significativo è l’ottimizzazione della CPU con il Ray Tracing, che porta finalmente a prestazioni maggiori. Il gioco però ha ancora diversi bug che il team risolverà con i prossimi aggiornamenti

Crysis Remastered rimane però un gioco vecchio con alcuni problemi legati all’engine, vi suggeriamo di leggere al nostra recensione.

Di seguito il changelog completo:

Aggiunte e miglioramenti

– Miglioramenti apportati a tutti i livelli di difficoltà.
– Miglioramento del comportamento dell’IA per fornire un’esperienza più stimolante ai giocatori.
– Aggiunti i controlli classici di Nano Suit al gamepad.
– Aggiunte impostazioni di sensibilità avanzate per PC.
– Aggiunta la sensibilità del mouse per i controlli del veicolo.

Prestazione

– Riduzione degli artefatti di ray tracing da oggetti luminosi ed emissivi.
– Abilita lo scattering volumetrico per i preset High e Higher.
– Elaborazione lato CPU con ray tracing ottimizzata.
– Miglioramenti generali alla CPU apportati. Ulteriori cambiamenti arriveranno nelle prossime patch.
– Migliorato il supporto del ray-tracing a bassa lucentezza

Correzioni di bug

– Risolto un bug che si verificava quando ci si appoggiava al personaggio.
– Risolto un problema per cui la mappa delle azioni poteva ripristinare l’impostazione predefinita.
– Risolti i problemi con attacchi corpo a corpo e salti di potenza utilizzando la modalità vestito classico.
– Risolto un bug per cui il colore dei capelli dei soldati coreani cambiava a seconda della posizione della telecamera.
– Risolto un problema con le rotazioni post-elaborazione su tutte le entità.
– Risolto il problema con l’attivazione della scorciatoia della tuta con tocco singolo per il corpo a corpo
– Risolti diversi problemi con HDR.
– Risolto un problema per cui le ombre potevano sfarfallare.
– Risolto un bug per il quale Crouch e ADS non funzionavano allo stesso modo di Sprint (tenendo premuto Shift – Sprint è in attesa, ma quando si preme il tasto si attiva.)
– Risolti i problemi di fusione tra le cascate di ombre.
– Risolti i problemi con oggetti / particelle di collisione d’acqua.

– Risolto un problema per cui l’utilizzo di Alt + Tab durante la modalità a schermo intero ripristinava la risoluzione predefinita del desktop.

Problemi noti

– L’uso dell’antivirus ESET durante la riproduzione di Crysis Remastered può causare una perdita di memoria con conseguente arresto anomalo. Disattivare l’AV durante il gioco è una possibile soluzione alternativa. (Fallo a tuo rischio!)

– La pressione di Alt + Tab può causare ritardi.

– Il gioco potrebbe bloccarsi durante il caricamento quando il nome utente di Windows è impostato sulla lingua persiana. (Contatto – Isola).

– Mancano effetti grafici per le esplosioni di camion coreani.

– L’utilizzo della modalità di visualizzazione senza bordi blocca il gioco sulla frequenza di aggiornamento del display.

Crysis Remastered Update 1.2.0 porta varie ottimizzazioni alla CPU Instant-gaming.com

Cosa ne pensi? Condividi e commenta

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Potrebbero Interessarti

Hai domande o vuoi una build personalizzata? Contattaci