Crackdown 3 ha subìto un downgrade sulla distruttibilità

La campagna pubblicitaria di Crackdown 3 è sempre stata rivolta verso il suo elevato grado di distruttibilità dell’ambiente, con tanto di simulazione della fisica parecchio realistica, cosa da far impallidire serie come Red Faction e Just Cause. Merito della potenza cloud dei server Microsoft, dicevano.

Come testimoniano i video del 2015 presi dalla rete, la distruttibilità di Crackdown 3 era semplicemente fenomenale: se un grattacielo, ad esempio, cadeva, buttava giù senza tanti complimenti anche gli edifici su cui piombava addosso, lasciando a terra una valanga di macerie e detriti.

Perché parliamo al passato? Perché come si può vedere dal video pubblicato da THE RED DRAGON, che mette a confronto i vecchi video con la versione del gioco che è stata possibile testare, tutta quella distruttibilità e quel realismo altro non sono che un vago ricordo. Il titolo, purtroppo, ha subìto un pesante downgrade.

La fisica è stata nettamente tarpata, i proiettili non lasciano più alcun segno nell’ambiente, i cumuli e le macerie scompaiono dopo un po’, e la distruttibilità è bizzarra e altalenante, alcune cose si possono rompere, altre sono indistuttibili, a volte basta un proiettile di una pistola per fare danni che paiono essere causati dall’esplosione di un quintale di tritolo.

La domanda sorge spontanea: ma la potenza del cloud tanto decantata e osannata da Microsoft e usata come cavallo di battaglia per questo titolo, a cosa serve effettivamente?

Strano come il video del 2015 mostrasse un gioco tecnicamente di dieci anni dopo, mentre la versione attuale sembra un gioco tecnicamente di dieci anni prima. Insomma, chiamatelo Crackdowngrade 3.

Cosa ne pensi? Condividi e commenta

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Potrebbero Interessarti

Ryzen 9 3900X vs i9 9900K

Ryzen 9 3900X vs i9-9900K: Qual è il migliore? – Prestazioni a confronto

Dopo aver messo a confronto le proposte di AMD e Intel nelle fasce di prezzo economica e media, oggi ci spostiamo nella fascia alta confrontando …

monitor 2K

I migliori monitor 1080p, 2K e 4K da gaming – Guida Luglio 2021

L’attuale tecnologia dei monitor, ha avuto una progressione drastica nel corso del tempo, specialmente negli ultimi due anni. I monitor da gaming per PC, vantano …

Migliori tastiere meccaniche

Le migliori tastiere gaming, differenze e quali scegliere – Guida Luglio 2021

Se da poco vi siete addentrati nel gaming o desiderate possedere un prodotto con cui avere un’ottima risposta dei comandi durante il gioco, venendo magari …

5 migliori monitor 240 Hz / 360 Hz esports | Guida Luglio 2021

Scegliere il miglior monitor PC esports significa individuare un monitor che sia in grado di garantire un elevato refresh rate, superando nettamente il tradizionale limite …

Hai domande o vuoi una build personalizzata? Contattaci