(Rumour)Il Call of Duty di quest’anno sarà ambientato nella Seconda guerra mondiale?

Degli artwork sembrano dirci l'ambientazione




Dopo il ritorno alle guerre mondiali fatto da DICE con Battlefield 1, sembra che anche Call of Duty farà un salto temporale gigantesco tornando alla Seconda guerra mondiale, ambientazione con cui la serie è iniziata. A supporto di questa ipotesi sono trapelati in rete alcuni artwork che dovrebbero rappresentare il nuovo Call of Duty. Ovviamente queste informazioni vanno prese sempre con molta diffidenza, in quanto potrebbero facilmente rivelarsi false, anche se la fonte che ha rilasciato questi artwork è la stata che, un anno fa, ha fatto trapelare un paio di informazioni su Call of Duty: Infinite Warfare. Per adesso l’unica informazione certa sul nuovo CoD è che sarà sviluppato da Sledgehammer Games, per il resto non ci resta che attendere eventuali conferme o smentite da parte di Activision.

Fonte

Categorie
NewsVideogiochi

ARTICOLI CORRELATI