Vai al contenuto

G1i2o3

  • Numero contenuti

    345
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni Vinti

    24

G1i2o3 ha vinto la giornata in 8 Febbraio

G1i2o3 ha avuto il contenuto più apprezzato!

Su G1i2o3

  • Grado
    PC Gamer Avanzato

Informazioni Profilo

  • Sesso
    Maschio

Il mio PC

  • Dissipatore
    CM Hyper 212x
  • Processore
    AMD Ryzen 5 1600x
  • Scheda Madre
    Gigabyte B450 Gaming X
  • RAM
    HyperX Predator 2x8GB 3000MHz DDR4
  • Scheda Video
    Sapphire Nitro+ RX570 8GB
  • Hard Disk
    WD Blue 1TB 7200rpm
  • Alimentatore
    Be Quiet System Power8 600W
  • Case
    Cooler Master N300
  • Sistema Operativo
    Windows 10 Pro
  • Monitor
    AOC I2269VWM 21.5"

Visite recenti

2018 visite nel profilo
  1. Ho letto che certe funzioni non sono permesse da questi software per limitare i malintenzionati: Hacker-keylogger. Ed avrebbe anche senso. Proverò con degli script automatici con Autoit, ma non è proprio la stessa cosa.
  2. Sicuramente 🙂 Altra cosa, avrei anche la necessità di utilizzare la tastiera in contemporanea su ogni VM. Ad esempio: se premo il tasto "A" vorrei che l'input fosse inviato contemporaneamente ad ogni VM aperta. E' possibile una cosa del genere? O mi sto incasinando per nulla?
  3. Ieri ho provato, ma con 3 VM insieme il sistema va lentissimo appunto. Probabilmente mi servirebbe più RAM, ma non farò un investimento per questa cosa. Invece 2 macchine le regge benissimo, chiaramente senza usare programmi troppo pesanti in contemporanea.
  4. Immaginavo, proverò. Comunque cosa rischierei?
  5. Ciao @Ezyy, sostanzialmente devo farci girare 4 "finestre" di un vecchissimo gioco, creando un server LAN virtuale. Pensavo di allocare 3GB di ram e 2 processori logici ad ogni VM. Sicuramente soddisfo i requisiti consigliati di sistema per l'ambiente windows 10 e per il gioco. In ogni caso voglio evitare di sovraccaricare il PC.
  6. Ciao gente, di recente ho iniziato a smanettare un po' con le macchine virtuali con Hyper-V. Utilizzo semplicemente una iso di windows 10 per creare l'ambiente. Non vi dico quanto tempo ho perso per capire come configurare lo switch virtuale per la connessione internet, ma alla fine ci sono riuscito. Avrei bisogno di far girare in contemporanea 3 VM, oltre al sistema operativo del PC. Secondo voi è fattibile con la mia configurazione attuale? - AMD Ryzen 5 1600x - Gigabyte B450 Gaming X - HyperX Predator 2x8GB 3000MHz DDR4 - Sapphire Nitro+ RX570 8GB
  7. G1i2o3

    Rumorosità HDD nas

    E' normale che facciano un po' di rumore in utilizzo, ma il tuo sembrava veramente che stesse facendo i popcorn. Io nel mio vecchio portatile ho cambiato 2 volte hard disk per il rumore (sono particolarmente fissato, purtroppo), e ho scoperto che con hard disk da 2.5" da 7200rpm faceva un rumore simile al tuo, ma almeno 5 volte più basso. Se invece lo usavo senza installarci sopra il SO, non faceva alcun rumore. I misteri della tecnologia.... Magari cambiando solo l'hard disk risolvi comunque.
  8. G1i2o3

    Rumorosità HDD nas

    Come pensavo potrebbe essere il firmware di quel nas, se puoi fare il reso e ottenere il rimborso ti suggerisco di provare con un altra marca. Non ne ho una in particolare da consigliarti, mi spiace.
  9. Una volta che stringi tutte le viti del dissipatore non si deve muovere niente, ricontrolla meglio. Il mio dissipatore è simile al tuo, ti assicuro che è una vera rogna assemblarlo, perché per il soket AM4 ho dovuto comprare un kit aggiuntivo. Comunque basta prenderci un po' la mano e fare con calma.
  10. G1i2o3

    Rumorosità HDD nas

    Concordo con quanto detto da @Tochiro. In ogni caso, una volta fatte le verifiche ti consiglio comunque di fare un reso. Io ho un WD RED 4TB nel case del PC che uso come archivio e un gemello, montato in un case esterno che uso per fare il backup. Nessuno dei due fa un rumore del genere, sento solo la "rampa" di avvio ogni tanto, ma il tuo pare che stia facendo dei popcorn. Potrebbe anche avere a che fare con il firmware del nas.
  11. E' sempre meglio evitare di collegare gli UPS a ciabatte o prese multiple da cui derivano altri carichi. Comunque, immagino che al gruppo sia collegato anche il monitor e magari gli altoparlanti, giusto?
  12. Ciao @vincentrain, cerco di dare un mio contributo dicendoti che il tuo UPS non è da 750W (watt) ma da 750VA (volt ampere), unità di misura differenti. Non voglio farti la lezione di elettrotecnica, ma in parole spicciole il tuo UPS erogherà al massimo 500W idealmente - realmente saranno 350-400W. Ti suggerisco di sostituirlo con uno migliore, non necessariamente più potente.
  13. Grazie, sicuramente affatica meno la vista. Penso che utilizzerò sempre questo tema.
  14. Per quel che ricordo feci qualche prova con entrambi i metodi: da Bios e da Windows. Sono abbastanza sicuro che in tutti e due i casi si dovesse ricostruire per forza il RAID 1 una volta cambiata la configurazione. Non so con altri tipi di RAID cosa succeda. Il mio suggerimento è quello di fare delle prove. Io reinstallai windows e non mi "agganciava" automaticamente il RAID dei 2 dischi al primo avvio, il sistema mi vedeva semplicemente 2 dischi separati con all'interno gli stessi file. Sui dischi di prova non avevo il SO installato chiaramente, erano solo di archivio.
  15. Ciao, in generale devi sempre controllare che oltre al socket anche il chipset sia compatibile. Generalmente viaggiano di pari passo e se escono modelli nuovi di CPU che montano sullo stesso socket vengono aggiornati anche i BIOS delle schede madri: aggiornamenti scaricabili dal sito produttore.
×
×
  • Crea Nuovo...