Vai al contenuto

Zakaru

  • Numero contenuti

    3
  • Iscritto

  • Ultima visita

  1. Aggiornamenti: da oltre una settimana ho effettuato queste modifiche tranne che per la ventola della base di raffreddamento che doveva essere disposta ad aspirare ma visto che non ha dato vantaggi l'ho disposta in immissione come per le altre, oltre questo ho lucidato la superficie degli heatpipe con polish. Risultati: risolti i problemi di throttling e temperatura, dopo oltre un ora di sessione gaming le temperature max registrate sono state cpu 68° e gpu 63° (rispettivamente un miglioramento di circa -10° e -15°), viste le temperature basse sono riuscito ad overcloccarlo a 3.8 ghz in s
  2. Attualmente la ventola del dissipatore aspira l'aria dall' interno del pc quindi credo che aspirando l' aria fresca da fuori possa migliorare sensibilmente ma questa è una mia idea ovviamente poi con le altre due ventole dovrei riuscire a creare un pò di circolo d'aria all' interno per non far stagnare quella calda, e in estate condizionatore a palla 😂 ma in ogni caso credo sia sempre meglio dell'aria calda interna. Comunque grazie per la tua opinione vediamo se qualcuno riesce a farmi desistere 😂
  3. Salve a tutti, possiedo questo notebook con cpu i7 4720HQ e gpu nvidia 950m da quasi 5 anni e ho sempre avuto problemi di throttling per via delle temperature elevate. Il notebook in questione l'ho pulito da polvere, cambiato pasta termica (arctic mx4), utilizzato una base raffreddante (cooler master notepal U3) e utilizzato programmi per sottovoltare cpu e gpu (throttlestop) ma le temperature durante le sessioni di gaming causano throttling con conseguente abbassamento delle frequenze di cpu e gpu e relativo calo di fps, perciò ho deciso di passare alle maniere forti modificando l'airflo
×
×
  • Crea Nuovo...