Interno

Il layout interno è tradizionale, non presenta un copri alimentatore e vengono supportate schede madri ATX o micro ATX e troviamo diverse fessure per la gestione dei cavi con relativi passacavi in gomma.

Pure Base 600, be quiet! Pure Base 600 – RecensionePure Base 600, be quiet! Pure Base 600 – Recensione

I tre vassoi inclusi usano un design modulare uguale a quelli del fratello maggiore Dark Base 900, sono completamente rimovibili e possono essere ricollocati a piacimento nei cinque slot disponibili. Supportano sia driver da 3,5″ che da 2,5″ e per quest’ultimi sono presenti due ulteriori supporti dietro al vassoio della scheda madre.

Pure Base 600, be quiet! Pure Base 600 – Recensione

Pure Base 600, be quiet! Pure Base 600 – RecensionePure Base 600, be quiet! Pure Base 600 – Recensione

Indice