Conclusioni

Le ASUS ROG STRIX FUSION 300 sono cuffie molto leggere, confortevoli e strutturalmente robuste, con un’ottima resa della qualità audio grazie ai due potenti driver da 50mm ed una buona capsula microfonica unidirezionale che restituisce un buon parlato, efficace sistema di emulazione surround 7.1 attivabile tramite apposito tasto e senza software aggiuntivo, suono pulito e senza distorsioni caratterizzato da frequenze basse potenti e piene, buona calibratura dei medi e alti decisamente squillanti, bundle molto ricco, ricordiamo che troviamo incluse una coppia sostitutiva di padiglioni in microfibra, utili nei periodi caldi poiché più traspiranti, anche se si ha una leggera perdita di isolamento dai suoni esterni nei confronti dei padiglioni in similpelle, ma niente di così negativo d’altronde, doppia connettività, cavo USB e cavo jack 3,5mm utili in caso si debba sostituirne uno per guasto o non si sa mai, incidente dovuto a troppa euforia, rendono questo headset un vero gioiellino, dedicato non solo ai giocatori esigenti ma anche agli appassionati di musica, spaziando su qualsiasi genere e formato.

Alphacool Eisberg 240 CPU - Recensione 17

Valuta

Indice