Assassin’s Creed Valhalla, spuntano in rete le prime foto del negozio di microtransazioni

Assassin’s Creed Valhalla è in dirittura d’arrivo, e, proprio come in altri titoli Ubisoft, a quanto pare conterrà uno store per le microtransazioni, come testimoniato dalla galleria di immagini trafugate prima della fine dell’embargo.

Acquistando i crediti (Helix) con soldi veri, sarà dunque possibile acquistare svariati oggetti facoltativi e meramente estetici. Si potranno ad esempio acquistare vestiti, armature, forzieri pieni di soldi, elementi con cui personalizzare la propria nave e le proprie proprietà, così come tatuaggi per il proprio protagonista.

Al momento non è noto se le armi, armature e i companion che si acquisteranno in questo store saranno solamente variazioni estetiche, elementi completamente nuovi con caratteristiche uniche, o permetteranno di sbloccarli prima di trovarle durante la campagna.

Alcuni utenti hanno fatto notare che rispetto ai precedenti Assassin’s Creed, il prezzo massimo degli oggetti è aumentato. Se un tempo il costo massimo era di 1500 helix, nelle foto si possono vedere oggetti che costano ben 2000 Helix, ma non è ancora noto quanto dovrebbero costare questi punti Helix in Assassin’s Creed Valhalla, ma nei precedenti titoli 1050 Helix si compravano con 10$, e 2400 Helix con 20$.

Il debutto di Assassin’s Creed Valhalla è atteso per il 10 novembre 2020.

Cosa ne pensi? Condividi e commenta

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Potrebbero Interessarti

Hai domande o vuoi una build personalizzata? Contattaci