Qualche settimana fa vi avevamo allertato che poteva esserci un nuovo gioco di Alien all’orizzonte, ed effettivamente così è stato, in quanto è stato annunciato Alien: Blackout. Peccato che, come avevamo supposto in maniera scherzosa, si tratti effettivamente di un gioco mobile.

Il gioco è stato sviluppato da D3 GO!, e si tratta di un survival horror ambientato in una stazione spaziale della Weyland-Yutani infestata da un pericoloso xenomorfo, il cui unico scopo della vita è uccidere tutto l’equipaggio a bordo.

Lo scopo del gioco è quello di tentare di salvare l’equipaggio di Amanda Ripley, protagonista di Alien: Isolation, sfruttando la propria arguzia nonché dei pannelli di emergenza che permetteranno di dare degli ordini ai vari membri, nonché di localizzare il pericolo su una comoda planimetria.

Il gioco uscirà il 24 gennaio, e uscirà sia su iOS che su Android.