C’è voluto un po’, ma alla fine anche l’ultima versione di Denuvo, identificata come 6.0, è stato craccata. La protezione è durata per un paio di mesi, cosa che ha permesso ai giochi che ne hanno fatto uso di rimenere protetti contro la pirateria per questo periodo di tempo.

Il primo titolo a essere stato craccato è stato Total War: Three Kingdoms, il quale era stato aggiornato proprio la settimana scorsa con la versione 1.1.0. Ciò significa che la versione che si trova sui lidi poco legali è proprio basata su quest’ultima.

Ma difficilmente SEGA rimuoverà la protezione, non l’ha mai fatto con i precedenti suoi titoli, per cui è improbabile che lo faccia proprio con quest’ultimo, ma mai dire mai.

Attualmente ci sono ancora diversi giochi non craccati che fanno uso di questa protezione, ma ormai che si è capito come si fa, non ci vorrà molto prima che si diffondano.