Overclock, AMD Ryzen Master

L’overclock dei processori Ryzen è stato un argomento molto discusso tra tutti gli appassionati.

 

I processori Ryzen non riescono a superare il muro dei 4.1/4.2GHz, il voltaggio richiesto è estremamente elevato, di sicuro dovuto al poco raffinato processo produttivo e alla nuova architettura. In particolare con il Ryzen 5 1600 abbiamo ottenuto un massimo di 3.8 GHz con un voltaggio non troppo elevato, il giusto compromesso tra temperature, prestazioni e consumi.

Oltre all’overlock classico via BIOS, con i nuovi processori Ryzen è possibile utilizzare la nuova utility Ryzen Master. L’interfaccia è pressochè uguale a Wattman (utility per overclock delle GPU AMD), semplice e immediata anche ai meno esperti. Abbiamo un monitoraggio in tempo reale delle frequenze e della temperatura; un semplice click ci permette di modificare tensioni, frequenze e latenze di RAM e CPU.

Ovviamente è sempre consigliato effettuare queste modifiche via BIOS, ma Ryzen Master è un’ottima alternativa.

AMD Ryzen 5 1600 – Recensione
Valuta

Indice